Farfalle al gusto di fiori

Mi trovavo presso una fiera particolare per l’ordinativo di vino, quando uno dei miei migliori amici mi ha inviato un vocale breve e deciso su whatsapp con l’invito a partecipare al contest “la pasta come vuoi tu”, che si sarebbe tenuto di sera nel paese accanto. Conoscendo il mio amore per la pasta ho inviato subito la conferma per l’iscrizione cercando di capire quello che avrei potuto cucinare; parlando con gli amici durante l’aperitivo della sera ho proposto loro un piatto di farfalle – come quelle che ci sono nei giardini – al profumo e gusto di fiori ovvero un piatto alternativo, originale e leggero – adatto proprio a tutti.

Nando, uno dei miei vicini di casa, per l’occasione mi ha donato un barattolino del miele prodotto dalle sue api chiedendo che venisse utilizzato all’interno della ricetta e citato durante la presentazione come pubblicità al suo prodotto. Una volta arrivato sul luogo del contest – con tutti gli ingredienti a mia disposizione – ho dato le mie generalità ed ho raggiunto la mia postazione numero 14 caratterizzata da un piano lavoro, due fuochi, ed un piccolo lavandino. I giudici hanno dato il via ai lavori e per 2 ore avrei potuto dar sfogo alla mia fantasia in cucina per una pasta mai vista prima, neanche all’interno dei migliori siti di cucina. Al termine del tempo a disposizione avevo appena impiattato le mie farfalle con fiori dal colore viola e qualche goccia di miele regalato da Nando, in attesa dell’assaggio del giudice: lo stesso sembrava soddisfatto del gusto e dell’aroma, facendo anche un piccolo bis.

Il primo premio è stato consegnato ad una donna che ha preparato un semplice piatto di tortellini con la panna, mentre a me è andato il riconoscimento per l’ideazione di una ricetta fuori dagli schemi, tradotto in un assegno da 500 Euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *